SAN LAZZARO – La commissione giovani del CPP ci racconta del grande gioco organizzato il 31 marzo 2021 per i ragazzi e le ragazze che frequentano i nostri gruppi medie-superiori.

L’analisi del contesto

Durante i primi incontri della nostra commissione giovani, abbiamo messo a confronto e condiviso esperienze vissute rispetto ad un dramma come quello attuale, valutando sotto diversi aspetti una situazione di permanente instabilità.

La pandemia da Covid19 ha portato, come impatto psicologico, paura e vulnerabilità. Crescono i segnali di disagio psicologico soprattutto del mondo giovanile. È doveroso agire in questo contesto di paura, chiusura e stato di anormalità che bambini e ragazzi si trovano a vivere. Occorre affrontare la situazione di crisi parlandone con gli educatori e condividendo gli stati d’animo, fare proposte per affrontare questa situazione con l’obiettivo di farli sentire compresi e meno soli.

Primi attori sono i nostri stessi educatori, che sono accomunati dalla voglia di “fare qualcosa” e da grande spirito di solidarietà, fonti e vulcani di idee ed energie… quelle belle, che ti arrivano dritte e ti trasportano!

Nasce dunque l’idea del gioco online, La Caccia al Tesoro, con educatori e ragazzi di medie & superiori.

Il gioco

Partecipanti: i membri della commissione giovani del CPP come supervisori, 17 educatori, 58 ragazzi

Tema: GIRO DEL MONDO

Strumenti: Piattaforma Zoom                          

Struttura: Creazione di 7 stanze Zoom, una squadra di max 6/7 per ogni stanza e per ogni squadra un portavoce. Il gioco è strutturato in 5 tappe di indovinelli e divertenti prove da superare per poter accedere alla tappa successiva.

The winner is…..  Sul podio se ne sono qualificate 4. Un vincitore e tutti gli altri a pari merito.

Risultato: grande spirito di partecipazione, forte coinvolgimento, entusiasmo, trasporto

E’ stato per noi del gruppo Giovani, un’esperienza emozionante soprattutto per la grande e vivace partecipazione dei ragazzi.

Noi tutti distanti ma vicini! In un nuovo e del tutto inconsueto perimetro di collaborazione. Grazie di cuore ai nostri brillanti educatori!

Alcuni feedback

Marica: “Ecco il feedback dei ragazzi di prima media: I ragazzi del gruppo prima media hanno reagito in maniera positiva all’attività proposta dalla nostra commissione. La caccia al tesoro è stato un momento di divertimento, svago e vicinanza, anche se tramite uno schermo, con ragazzi che altrimenti non avrebbero avuto modo di vedere. Hanno trovato il gioco accattivante e le tappe da noi proposte ben organizzate. Le prove per accedere alla tappa successiva hanno suscitato in loro quella buona competizione che li ha spinti a partecipare animatamente e con entusiasmo.

Per quanto riguarda gli educatori del gruppo si sono divertiti anche loro sia nell’organizzazione che durante la caccia e hanno trovato il tutto ben organizzato.”

Educatori gruppo III media: “Noi educatori di terza media eravamo divisi in due gruppi diversi, nel primo i ragazzi si conoscevano e hanno interagito bene, formando una bella squadra, nell’altro invece i ragazzi non si conoscevano e, complice anche la modalità online (tenevano tutti le telecamere chiuse), è stato più difficile stimolarli e farli interagire, molti stavano in silenzio.

Nella fase iniziale del gioco forse si sarebbe potuto fare una qualche attività all’interno dei singoli gruppi per farli conoscere e “rompere un po’ il ghiaccio”.

A parte queste cose siamo tutti d’accordo che il gioco è venuto bene, è stato divertente e ha stimolato i ragazzi, soprattutto quelli dei gruppi che già si conoscevano tra loro, permettendogli di collaborare insieme per raggiungere la meta finale. “

Davide: “È stato molto carino per essere stato a distanza ed è stato bello conoscere altre persone! “

Compagni di squadra di Davide: “È stato molto carino per essere stato a distanza ed è stato bello conoscere altre persone”

“Per me è stato divertente poi avevamo un ragazzo in gruppo che sapeva tutto. Mi sono trovata bene perché, parlo per la mia squadra, erano tutti simpatici e gentili”

“Anche io mi sono trovata bene ed é stato molto divertente”

“È stato molto carino come gioco mi sono trovata molto bene”