+ Dal vangelo secondo Matteo (11,11-15)
In quel tempo, Gesù disse alle folle:

«In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui.

Dai giorni di Giovanni il Battista fino ad ora, il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono.

Tutti i Profeti e la Legge infatti hanno profetato fino a Giovanni. E, se volete comprendere, è lui quell’Elìa che deve venire.

Chi ha orecchi, ascolti!».

Riconoscerti interlocutore di Dio è dono della fede. C’è chi lo è stato fin dal grembo materno, chi impara attraverso testimoni anche lontani nel tempo. Vivi la gratuità di questo amore, in questo ascolto. Buondì