Ci sarebbero tante cose da dire, per ora in modo sintetico ve ne propongo qualcuna.
Per eventuali lamentele rivolgetevi a don Andrea che è stato il provocatore, ma scherzi a parte, si accettano critiche e consigli.