+ Dal Vangelo secondo Luca (6,1-5)

Un sabato Gesù passava fra campi di grano e i suoi discepoli coglievano e mangiavano le spighe, sfregandole con le mani. 

Alcuni farisei dissero: «Perché fate in giorno di sabato quello che non è lecito?». 

Gesù rispose loro: «Non avete letto quello che fece Davide, quando lui e i suoi compagni ebbero fame? Come entrò nella casa di Dio, prese i pani dell’offerta, ne mangiò e ne diede ai suoi compagni, sebbene non sia lecito mangiarli se non ai soli sacerdoti?». 

E diceva loro: «Il Figlio dell’uomo è signore del sabato».

Non c’è regola o legge che non sia per te. Il sabato, giorno in cui Dio è il tuo pane, vivi la tua libertà affamata di lui. Buondì