Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, no array or string given in /web/htdocs/www.parrocchiasanlazzaro.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286

Siamo tutti invitati al primo appuntamento dei Savenerdì, incontri di approfondimento e confronto su temi di interesse generale, organizzati dalla nostra parrocchia.

Gianni Marchesini, giornalista, nella sala di comunità venerdì 1 marzo 2019, alle ore 20.45 tratterà il tema:

Informarsi è un diritto o un dovere?

Compila il breve questionario anonimo che servirà al relatore per la conferenza.

Chi è Gianni Marchesini

Gianni Marchesini nasce il 13 aprile 1947 a San Lazzaro di Savena (Bologna). Laurea in Lettere e Filosofia all’Università di Bologna, nel 1968 entra al quotidiano sportivo bolognese Stadio, ultimo assunto dal fondatore Luigi Chierici. Resta fino al 1975, come caposervizio del Calcio semiprofessionistico, poi di B e A, seguendo a lungo il Bologna, e le nazionali di C e Juniores allenate dai futuri c.t. Bearzot e Vicini.

Nell’agosto 1975 passa al quotidiano Il Resto del Carlino come caposervizio e inviato speciale (anche per Nazione e Piccolo), occupandosi di calcio, ciclismo e pugilato ai massimi livelli. Dal dicembre 1989 al gennaio 2000 scrive per il Messaggero.

Ha raccontato 3 Mondiali e 3 Europei di calcio, decine di gare della Nazionale A e dell’Under 21, centinaia di partite fra serie A e Coppe europee; 12 Mondiali di ciclismo, 11 Giri d’Italia, un Tour de France, tutte le classiche internazionali e nazionali; almeno 400 incontri di pugilato fra Mondiali, Europei e Italiani; le Olimpiadi invernali 1992.

Nel 1982 ha fondato la casa editrice Gianni Marchesini Editore, che dal 1996 pubblica l’Almanacco del ciclismo e in 37 anni di attività ha pubblicato oltre 40 titoli realizzando importanti volumi sulla storia di Bologna, Napoli, Fiorentina, Modena e Spal.

Fra il 1985 e il 1988 ha pubblicato Bologna oggi, free press sullo sport bolognese distribuita allo Stadio di Bologna.  Fra il 2002 e il 2017 ha pubblicato Vivere a San Lazzaro, free press sulla vita di San Lazzaro.

Dopo le conduzioni televisive a VideoBologna (1979) e a Telesanterno (1989) da oltre dieci anni è opinionista de Il Pallone gonfiato, storica trasmissione del panorama televisivo bolognese.