Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, no array or string given in /web/htdocs/www.parrocchiasanlazzaro.it/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286

Volantino pdf

COS?È?
Circa a metà del percorso dell’anno del Congresso Eucaristico, l’Arcivescovo ha convocato la comunità cristiana ed ha invitato i membri delle altre confessioni religiose e tutta la comunità civile ad un incontro di riflessione e di ascolto reciproco. L’incontro sarà incentrato su quanto è emerso dall’approfondimento che le parrocchie e altre realtà ecclesiali hanno attivato attorno alla sollecitazione del Signore Gesù “Voi stessi date loro da mangiare”. L’Assemblea è il primo dei 2 appuntamenti più significativi nell’anno del Congresso: l’altro corrisponderà alle celebrazioni conclusive, dal 17 settembre all’8 ottobre.

PERCHÉ?
La riflessione sul brano del Vangelo di Matteo 14, 13-21, che contiene quell’invito di Gesù, ha richiesto di rivolgere una particolare attenzione alla folla di oggi, che vive sul nostro territorio, per coglierne le fatiche, le speranze, le attese e le risorse. A questa folla, di cui tutti noi facciamo parte, deve essere anche oggi riservata la cura di amore e di compassione che ha saputo esprimere Gesù. Anche la folla di oggi ha fame e non solo di pane. Sentiamo l’urgenza di riflettere e agire sullo spaccato di umanità che abita le nostre città e i nostri paesi, per non rischiare di essere distratti e soprattutto indifferenti.

COM?È?
Innanzitutto sarà interessante la sistemazione della basilica di S. Petronio per l’occasione: un palco centrale, su cui si svolgerà la massima parte dell’assemblea, con sedie attorno a semicerchio consentirà un ambiente più favorevole all’accoglienza reciproca, all’ascolto, al sentirsi parte. Lo stesso palco sarà allestito e arredato come una piazza, luogo che in genere favorisce l’incontro e la conversazione. Due conduttori, Anna Maria Cremonini, giornalista Rai e Luca Marchi, moderatore del Consiglio pastorale diocesano, ci accompagneranno durante lo svolgimento dell’assemblea, che sarà divisa sostanzialmente in 2 quadri: il primo focalizzato sul testo del Vangelo di Matteo e il secondo sul profilo ricco e vario della folla di oggi.

CHI PARLA?
Prenderanno la parola testimoni scelti per la loro esperienza e/o la loro responsabilità a livello sia ecclesiale sia civile: Matteo Marabini, Presidente dell’Associazione «La Strada»; Virginio Merola, Sindaco di Bologna; Maurizio Marchesini, Presidente di Confindustria Emilia Romagna; Francesco Ubertini, Rettore dell’Università di Bologna; S.E. Luis Raphael I Sako, Patriarca di Babilonia dei Caldei; Daniela Aureli, già Sindaco e Dirigente scolastico a Castiglione dei Pepoli. Persone intervistate per l’occasione e che ascolteremo e vedremo in 3 video, alcune note e altre sconosciute, portatrici di suggestioni interessanti. Ci offrirà una riflessione Mons. Stefano Ottani, Vicario Generale per la Sinodalità, e naturalmente Mons. Matteo Zuppi concluderà l’assemblea con un suo intervento.

SOLO PAROLE?
Le varie parti dell’assemblea saranno introdotte e intervallate dalla Cappella di S. Petronio, dal Coro giovanile diocesano, dal Coro di Comunione e Liberazione, dal Coro dei giovani della comunità filippina.

DOV?È?
Fin dalle 18 sarà possibile fare festa in piazza Maggiore, accompagnati dal Gruppo Sbandieratori Petroniani e dalla Banda Bignardi di Monzuno. L’assemblea si svolgerà all’interno della basilica di S. Petronio. Raccomandiamo di cominciare ad entrare fin dalle 18.45: l’ingresso richiederà infatti un po’ di tempo a causa dei controlli rigorosi per l’accesso. L’assemblea inizierà puntualmente alle 19.30 e vogliamo che finisca alle 22.

SE SI HA FAME E SETE?
Il giorno feriale e l’orario di svolgimento dell’assemblea probabilmente costringeranno soprattutto chi viene da più lontano a non passare da casa dopo il lavoro: in piazza Maggiore assieme alla musica e alla festa verrà allestito un punto ristoro (panini con affettato, porchetta e bibite varie). All’interno della basilica saranno montati dei bagni.

COME SI ARRIVA?
Naturalmente l’accesso al centro di Bologna avviene secondo regole precise e di norma a quell’orario non si entra senza permessi speciali legati alle condizioni delle persone. Segnaliamo alcune indicazioni per chi pensa di organizzare la venuta in centro con i Pullman solo per quella sera potranno accedere al centro da via Ugo Bassi e uscire da via Indipendenza, sia per l’accesso sia per l’uscita. Non potranno sostare, ma solo consentire il carico e lo scarico dei passeggeri.